L’INPS, con il Messaggio n. 1358 del 5 aprile 2024, annuncia l’implementazione della piattaforma SIISL istituita presso il Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali, prevedendo l’ausilio di un sistema basato sull’Intelligenza Artificiale per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro.


L’obiettivo è dare piena attuazione alle misure di inclusione sociale consentendo l’attivazione di
percorsi personalizzati per i beneficiari dell’Assegno di Inclusione (ADI) e del Supporto
Formazione e lavoro (SFL) che seguono l’iter di attivazione lavorativa, indirizzando ciascun
utente verso le proposte di lavoro più consone rispetto al profilo professionale maturato.

Le tecnologie adottate, basate sull’Intelligenza Artificiale, mostrano all’utente e alle Agenzie
per il lavoro, un “indice di affinità” delle offerte di lavoro rispetto al curriculum vitae individuale.